Crea sito

Luce che nutre

Nutre questa Luce, il Cuore si spalanca. Un varco si apre e zampilla.

Entro nel Cuore,  in contatto con la sua Luce…. e si apre un canale verticale, di connessione con la Vita, di Amore nutriente di cui ho tanta sete.
Ho sete di casa. La mia unica casa. Quella che mi ristora e in cui veramente posso ristorarmi.
Ma non è qui, in questa materia. E’ in un’altra dimensione. E mi culla. Sono morbidi carezze. Come fossi immersa in un liquido amniotico tiepido e gentile, senza urti né scontri….e non ho forma, sono scomparsa, sono Luce.
Sento semplicemente che riacquisto vigore e speranza, che si placa ogni ansia e paura, che tutto torna ad avere un senso. Che il senso di non appartenenza si placa… che ho trovato finalmente il mio posto, la vibrazione di cui non posso fare a meno.
Ed io scelgo questa Luce, scelgo questo Amore immenso perché è ad esso che appartengo, perché esso è la sostanza primordiale. E lo riconosco. E’ riposo, è una ninna nanna che commuove il mio cuore, e sana le ferite, le botte, le cadute e gli acciacchi di questa esperienza terrena.

La realtà rimane invariata, ma sono io a spostarmi in un’altra dimensione, un’ottava più in alto, lì dove tutto è Uno e perfetto, dove c’è inclusione e senso, lì dove lo sguardo cambia, perché tutto è consapevolezza e non c’è nulla da sapere, perché il cuore semplicemente sa.

E da questo spazio, sento la forza che torna ad abitarmi e può permettermi di portare e superare prove e sfide che altrimenti sarebbero montagne insormontabili…ma è come se diventassero morbide.. è come se si sciogliessero. Come se tutto si ammorbidisse.

E sento la presenza di Esseri amorevoli che mi fanno compagnia e non mi sento sola. Scompaio ma sono Tutto. E sapere, in questo viaggio terreno, di poter tornare ad inebriarmi ogni qual volta ne sento la necessità, a farmi nutrire da questa Luce e presenza autentica, è conforto. Ma sta a me fermarmi e sceglierlo, quando ne ho bisogno. Lasciar andare tutto il resto e non attaccarmi a nulla. Fare una piccola passeggiata, anche breve ma respirare l’aria pura e muovere un po’ il corpo, mi aiuta a ritornare in questo spazio, alleggerisce la pesantezza delle emozioni distorte e le indecisioni delle scelte. Il resto, nel respiro e nel silenzio, accade semplicemente, perché non ha mai cessato di esistere.

Grazie Essenza del nostro Cuore. Grazie

Elena

Pubblicato da Elena Farinelli

Sono Elena. Amo la Natura e la vita del Cuore. Il Silenzio ricco di messaggi per l'Anima, la Gioia che vi è nascosta. L' incontro, lo sguardo, il battito della Vita; cammino nella consapevolezza che siamo Anime che stanno facendo un'esperienza umana per crescere ed evolvere nell'Amore, in un viaggio Infinito e che solo noi siamo responsabili della nostra Vita e felicità. "Diventa il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" diceva Gandhi. "Poesie dall'Anima" (Edizioni Nuova Prhomos) é la mia prima raccolta di poesie, un inno all'Amore che attraverso la Natura si manifesta, Natura compagna di viaggio e specchio del nostro Essere profondo.